IL GIARDINO GLOBALE: LE SCELTE DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA – II PARTE (COD. TO169662)

Gratuito

Il cambiamento climatico è il tema principale di questa VII edizione del Convegno Internazionale su Parchi e Giardini Storici 2022, nell’ambito delle, ormai consolidate, giornate di studio e dialogo sul Paesaggio.

Considerando il tema di grande attualità che si sta affrontando a livello mondiale e sul quale l’UNESCO stesso ha promosso studi ed incontri per uno scambio reciproco di competenze, come ad esempio la conferenza internazionale “Acqua megalopoli e cambiamento globale” tenutasi a Parigi dall’11 al 14 gennaio dell’anno in corso, l’intento del Convegno moncalierese è, quindi, mettere a confronto riflessioni ed esperienze legate alle difficoltà che la variazione climatica ha prodotto, soprattutto nella salvaguardia, valorizzazione e gestione del “verde” in generale – dai parchi e giardini storici, in particolare, ai parchi urbani e periurbani, ma pure nei confronti delle coltivazioni agricolo-alimentari tipiche di certe aree.

PROGRAMMA:

RIASSUNTO CON LINO MALARA

CASI STUDIO

  • Daniele Meregalli – Tecnologie antiche e moderne nei Beni FAI per la resilienza ai cambiamenti climatici
  • Giuseppe Barbera – I giardini essenziali di Pantelleria
  • Roberto Saini – Foresta condivisa: un progetto di contrasto ai cambiamenti climatici del Parco del Po piemontese
  • Gabriele Bovo – La Città Metropolitana di Torino e i Bandi per la forestazione urbana e extraurbana: azioni concrete per un contrasto al cambiamento climatico
  • Francesco Tresso – Il verde d’insieme
  • Giovanna Alberta Campitelli – Nuove strategie e opportunità per i giardini storici
  • Alberto Manzo – Il contributo tecnico e le conoscenze del settore florovivaistico per la salvaguardia ed il benessere dei Parchi e Giardini Storici

CONCLUSIONI

 

Disponibile

Codice Evento: TO169662 Categoria: