[PT148545] RISTRUTTURAZIONI BONUS 110% E SISTEMI RADIANTI: COME AVVOLGERE CON RÖFIX L’IMPIANTO A FOGLIA SU PANNELLI CELENIT IN SOLI 4 CM.

15,00 + IVA

Intonacare e rifinire l’Impianto Radiante a Foglia su isolante in lana di legno mineralizzata per ottimizzare le prestazioni ed evitare problematiche e inestetismi. Le caratteristiche dei materiali e la corretta applicazione per raggiungere lo scopo.

Presentare le caratteristiche di un sistema radiante innovativo (a foglia) che ha caratteristiche geometriche e di resa diverse rispetto ai tradizionali radianti sul mercato (spirale monotubo).

L’utilizzo del radiante a Foglia consente di:

  • Risolvere problemi di spazio nelle ristrutturazioni
  • Aumentare l’efficienza energetica delle pompe di calore del 30%
  • Evitare l’utilizzo di sistemi ad aria per il raffrescamento anche in caso di carichi termici elevati

Approfondimento tecnico specifico sul tema degli isolanti in lana di legno mineralizzata: caratteristiche tecniche, prestazioni e vantaggi nell’integrazione nei sistemi radianti. Focus specifico sul tema della sostenibilità: CAM Criteri Ambientali Minimi richiamati dalla Legge 77/2020, Supebonus e protocolli di sostenibilità.

Programma Röfix:

  • Le caratteristiche tecniche dell’intonaco e delle finiture
  • Le richieste impiantistiche da soddisfare
  • Le richieste del supporto da soddisfare
  • La corretta applicazione dell’intonaco e delle finiture
  • I diversi supporti
  • L’assistenza preventiva e in cantiere

RRI

  • Funzionamento in riscaldamento
  • Funzionamento in raffrescamento
  • Principali soluzioni applicative a soffitto e pavimento
  • Schemi di impianto con pompa di calore e impianti ibridi
  • Rendimenti di impianto e risparmio energetico
  • Applicazione della soluzione al BONUS 110%

Programma Celenit

  • Cos’è il Celenit
  • Vantaggi e prestazioni
  • Sostenibilità e CAM

Relatori: arch. Alessandro Troisi | ing. Fabio Bovo | arch. Alessia Mora | arch. Eddy Tiozzo

Questo seminario è una REPLICA del precedente seminario del 21 MAGGIO. Per cui i CFP vengono rilasciati solo a chi NON ha partecipato a quello precedente.

Disponibile